Traduttore

martedì 9 gennaio 2018

Consigli di Cottura

"Se cuoci bene dimagrisci prima"
Il calore può incrementare le proprietà dimagranti di alcuni alimenti. La cottura viene spesso diffamata perchè impoverisce gli alimenti di nutrienti. Questo concetto in parte è vero e vale soprattutto per alcune vitamine, le termolabili (vitamina C e alcune vitamine del gruppo B). Ma la giusta cottura degli alimenti ha i suoi vantaggi perchè permette, rendendoli più appetibili, di avere a disposizione tantissimi alimenti, regalando loro nuovi sapori, odori e proprietà. E' una maniera per igienizzare il cibo, diminuendo i microrganismi nocivi e disattivando alcune sostanze che avrebbe un effetto sfavorevole. Ad esempio, nella cottura dell'albume d'uovo viene neutralizzata l'avidina, una sostanza proteica contenuta in questo alimento, che ostacola l'assimilazione della biotina, una vitamina importante per metabolizzare le proteine e sintetizzare i preziosi acidi grassi e il glucosio. Un altro beneficio della cottura è di rendere più digeribile alcuni cibi come i legumi o le proteine che, a temperature superiori a 60°C, si "frammentano" diventando più semplici da assimilare e diminuendo il rischio di fermentazioni, gas o ristagni. Alcuni cibi, senza la cottura, non potrebbero essere consumati così facilmente è il caso dei cereali che hanno una parte importante nell'alimentazione e nel dimagrimento. 

lunedì 1 gennaio 2018

Colazione Alternativa

Ecco la colazione che tiene lontani virus e batteri:
  • Spremuta di agrumi fresca o centrifugato di verdure (possibilmente di stagione che sia l'80% verdura e il 20% frutta).
  • Yogurt magro con fiocchi di avena integrali, miele e noci.
  • In alternativa, porridge tiepido di avena con latte di mandorla e nocciole. 

Muesli, Noci, Zibibbo

La salute si conquista a tavola. Con muesli, noci e zibibbo l'organismo acquisisce un carico di fibre e minerali a volontà! Si prepara prendendo una ciotola di muesli con yogurt bianco, acini di uva zibibbo (o bianca), uvetta, mela, noci, nocciole e mandorle accompagnata da una tazza di tè verde bancha (non zuccherato). E' un ottima alternativa alla colazione classica perchè ad esempio, l'uva associata allo yogurt, ricco di calcio e fermenti lattici vivi, aiuta a regolare la peristalsi mattutina evitando stipsi e gonfiori addominali. Nello specifico:
  • Uva bianca - lassativa e diuretica
  • Mela - facilita i sviluppi digestivi
  • Uvetta - fonte di rame (antidepressivo e antiage)
  • Noci, Nocciole, Mandorle - ricche di acidi grassi che fortificano cuore e cervello
  • Tè Bacha - potenzia gli effetti antiossidanti degli altri alimenti