Traduttore

"Con un pò di fantasia e intuito culinario,
è possibile riutilizzare gli avanzi della cucina,
trasformandoli in gustose pietanze.
L'avreste mai pensato?"

venerdì 23 dicembre 2016

Secondo Piatto - Nasello al cartoccio

Ingredienti per 2 persone:
  • 2 naselli puliti da 250 grammi l'uno
  • 50 grammi di pomodoro
  • 1 finocchio
  • 10 olive nere
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 10 foglie di prezzemolo
  • 2 cucchiai di timo
  • pepe nero (quanto basta)
  • sale marino integrale (quanto basta)
Preparazione: sistemare i naselli puliti e lavati sotto l'acqua fredda, in due fogli di carta forno su cui, precedentemente, si avrà disposto uno strato di fettine sottili di finocchio. Distribuire sopra ai naselli le olive, i pomodori a tocchetti, il sale, il pepe, il timo e per finire un filo di olio extravergine di oliva. Chiudere i cartocci e infornare a forno preriscaldato a 200°C per 25 minuti. Estrarre i naselli dal forno e, con attenzione, aprire i cartocci, aggiungere una spolverata di prezzemolo fresco, appena tritato, e serviteli a tavola.  

Primo Piatto - Spaghetti con le Vongole

Ingredienti per 2 persone:
  • 120 grammi di spaghetti integrali
  • 300 grammi di vongole
  • 250 grammi di polpa di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 15 foglie di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 limone
  • sale marino integrale e pepe nero (quanto basta)
Preparazione: mettere le vongole in un grande recipiente con acqua e sale (1 cucchiaio e mezzo di sale per ogni litro di acqua) e lasciatele spurgare, per eliminare la sabbia, 4-6 ore togliendo l'acqua sporca e sciacquando le vongole ogni 2 ore. Dopo averle scolate, versare le vongole in un tegame con 1 cucchiaio di olio caldo. Coprire il tegame; dopo circa 1 minuto, sollevare il coperchio e appena si vedono aprire le prime vongole, mescolare con una cucchiarella (cucchiaio di legno) e dopo aver spento la fiamma del gas, lasciatele riposare nello stesso tegame, con il coperchio, per altri 30 secondi e poi togliete le vongole ancora chiuse. Mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua leggermente salata. Nel frattempo, in una padella mettere l'olio rimasto e il liquido prodotto dalle vongole insieme con lo spicchio di aglio e la polpa di pomodoro, aggiungere una giusta quantità di sale e pepe e fare cuocere per 10 minuti. Unire le vongole, i spaghetti scolati (al dente) poi mescolate il tutto ruotando dal basso verso l'alto. Per concludere, servire il piatto con l'aggiunta della buccia di 1 limone grattugiata e le foglie di prezzemolo tritate.  
Guarda il video: http://lacucinadegliavanzi.blogspot.com/2017/06/spaghetti-alle-vongole.html

Google+ Followers